Il film d’azione: caratteristiche e struttura narrativa

Last Updated on Agosto 6, 2019 by Cristina (DS author)

Il film d’azione possiede le caratteristiche del romanzo epico: la celebrazione delle gesta dell’eroe contro il destino. L’ambiente avventuroso può essere spostato, invece di un mondo antico o fantastico, nella realtà, dove avvengono azioni al di fuori dell’ordinario.
Se vuoi sapere come si struttura una storia d’azione, in questo articolo analizzo le caratteristiche del racconto d’azione, la sua struttura narrativa, e qual è il fine per il pubblico.

Il film d'azione: caratteristiche

 

Quali sono le caratteristiche del film d’azione?

Gli elementi essenziali del racconto d’azione sono i seguenti, i quali in seguito spiegherò l’obiettivo di utilizzo:
Le avventure fuori dal comune
Nel film d’azione, si raccontano le avventure, in un ambiente reale, di una persona apparentemente normale, che ha però delle abilità fuori dal comune (solitamente conosce le arti marziali, usa armi ed esplosivi).
Nonostante l’ambiente sia realistico però accadono cose irreali di cui non è importante dare spiegazioni (ad es. esplodono macchine, la città viene messa a ferro e fuoco, ma non c’è bisogno di dire se ci sono state vittime, la storia s’incentra sull’azione del protagonista, il resto è tutto decorativo, per dare maggior risalto alle azioni).
D’altronde, si chiama film d’azione per questo, perché ci interessa solo vedere le azioni più eclatanti, non le conseguenze che portano.

La forza senza limiti
Nella storia d’azione si raccontano i limiti che l’uomo può superare quando si trova in situazioni fuori dal comune (situazioni in cui si è costretti a lottare per la sopravvivenza propria e delle persone che si amano).

La sfida con il nemico
Gli eventi mettono il protagonista di fronte a una sfida, che può essere contro un nemico, che ha motivo di agire contro il protagonista o che rappresenta il male, ma anche contro il destino (ad es. nel caso di un conflitto contro eventi naturali: come quelli metereologici o catastrofi naturali).

Il percorso di crescita personale
Gli eventi che accadono toccano le ferite del passato, del protagonista, che vengono riaperte, per portare il protagonista a fare i conti con il passato ed affrontare le conseguenze di determinate azioni che ha compiuto. La vita deve mostrare al protagonista la strada che deve percorrere per purificarsi di tutti i peccati e trovare la salvezza.

 

Come sono i personaggi delle storie d’azione?

Il protagonista
Il protagonista del film d’azione è come quello del racconto epico. Ha un carattere forte, con delle qualità eccelse. Il percorso della storia è formato da ostacoli che metteranno in risalto le caratteristiche e le abilità che vogliamo dare al personaggio.

Il destino come personaggio
Il percorso del protagonista è spesso osteggiato dal destino (che muove le fila anche attraverso l’antagonista), che lo spinge verso un percorso di dolore e sofferenza, che il personaggio deve subire, per purificarsi dei suoi peccati, come avviene per la Tragedia. Per questo motivo, è considerato anch’esso come personaggio.

 

Qual è l’obiettivo del film d’azione?

Le principali finalità del racconto d’azione sono le seguenti:
Mostrare le virtù per vincere il male
Questa tipologia di racconto, come il romanzo epico, vuole celebrare le gesta del protagonista, mostrando le virtù che bisogna possedere per vincere il Male.

Dare sfogo ai desideri inconsci del pubblico
La storia d’azione viene raccontata in un ambiente reale, in cui però succedono cose surreali, per sottolineare che quella non è un’imitazione della realtà, ma il frutto dei desideri inconsci del pubblico, di cui può dare sfogo attraverso il coinvolgimento emotivo che emana la storia.

 

Qual è lo schema narrativo da seguire per creare la storia?

Il film d’azione possiede uno schema ben preciso. Se sei interessato a conoscere le modalità di scrittura di questo genere, non ti resta che imparare lo schema narrativo del racconto d’azione descritto punto per punto.

Come ulteriore aiuto, scopri il metodo per creare storie, dove trovi i modelli d’esempio, impostati con le tecniche semplici e focalizzate, per creare delle buone storie.

 

Altri generi

Vuoi conoscere le caratteristiche di altri generi narrativi? Qui ti inserisco un elenco di generi che ho trattato nei miei articoli, con i relativi link agli articoli.

In più, potrebbe interessarti conoscere il processo per sviluppare una storia, a partire dalla scelta dell’idea fino alla struttura completa di una storia. Qui, ti lascio un articolo su come si inizia a creare una storia.

 

Per chi ha voglia di mettersi subito a scrivere un libro, consiglio la lettura di questo manuale pratico intitolato: “Metodo per creare storie”

Metodo per creare storie (copertina e-book)

Il libro fornisce la preparazione utile a:

  • Sviluppare la trama di una storia per un romanzo, un racconto, o un film.
  • Seguire lo stile dei diversi generi letterari e cinematografici.
  • Sviluppare un metodo di lavoro che ti farà risparmiare tempo e aumenterà l’efficacia di concentrazione sulle qualità della storia.
  • BONUS: Troverai anche gli schemi e i modelli, da riempire con le tue idee, per organizzare al meglio le tue storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.